L’asfalto scivoloso provoca incidenti. Due Comuni si mobilitano

L’asfalto scivoloso provoca incidenti. Due Comuni si mobilitano

Via Trieste collega Erba con Merone. La strada tra i due paesi è pericolosa con la pioggia: mercoledì due incidenti. Dopo un sopralluogo le due amministrazioni studieranno come migliorare il drenaggio

Le amministrazioni di Erba e Merone dicono basta agli incidenti in via Trieste, nel tratto compreso tra il passaggio a livello sul territorio erbese e l’incrocio con via Roma tra i confini meronesi. La goccia che ha fatto traboccare il vaso sono i due incidenti di mercoledì pomeriggio, a breve distanza l’uno dall’altro: una donna e un uomo hanno perso il controllo delle proprie automobili, finendo per danneggiare anche due veicoli parcheggiati a lato strada.

Un problema che si ripresenta in tutte le giornate di pioggia, quando il fondo della strada diventa estremamente scivoloso. Che in via Trieste ci siano dei problemi lo sospetta anche il comandante della polizia locale di Merone, Serafino Fumagalli, intervenuto mercoledì in occasione del primo incidente.

Sul fronte erbese, l’assessore alla viabilità Alessio Nava promette un sopralluogo: «Il caso è particolare perché investe due Comuni, ma contatteremo il sindaco di Merone per valutare il da farsi. A partire da un sopralluogo congiunto per capire quale sia il problema. A quel punto vedremo come risolverlo, anche in base alle convenzioni in essere».

Massima disponibilità anche da parte del primo cittadino meronese, Giovanni Vanossi: «Siamo pronti a effettuare un sopralluogo nel punto in cui si verificano gli incidenti, in collaborazione con il Comune di Erba».


© RIPRODUZIONE RISERVATA