Merone: ladro nel market   Aggredita la commessa
L’Eurospin di Merone dove si è verificata l’aggressione

Merone: ladro nel market

Aggredita la commessa

Brutto episodio all’Eurospin: la dipendente sorprende un uomo che cerca di uscire alla porta di sicurezza Lui la afferra e le sbatte la testa contro il muro

Aggredita e malmenata dal ladro che aveva colto sul fatto. Sono stati attimi di grande paura quelli vissuti da una commessa del negozio Eurospin di Merone. La ragazza di 25 anni, residente a Longone al Segrino è stata colpita da un ladro che stava rubando in uno dei reparti del supermercato su via Nuova Valassina. Il malvivente l’ha presa per il viso e sbattuta con violenza contro il muro per poi dileguarsi con una refurtiva che non è stata individuata, ma si tratterebbe in gran parte di alimenti. La commessa aveva notato l’uomo che stava tentando di uscire da una porta di sicurezza e, quando gli ha spiegato che non era possibile, è stata aggredita.

Il gesto di un disperato insomma, un disperato però decisamente violento che ha creato non poco scompiglio tra i dipendenti del negozio. Tanto più che il supermercato è già stato protagonista un anno fa di una rapina a mano armata. Il bilancio, fortunatamente, non è drammatico. Alla ragazza sono stati diagnosticati alcuni traumi e contusioni che passeranno presto. Al contrario, invece, della paura che la accompagnerà per molto tempo.

I particolari su La Provincia di giovedì 4 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA