Poesie, campane a festa e colombe  Bambini in corteo a Erba parlando di pace
Gli alunni di Erba che hanno partecipato alla marcia per la pace nelle vie della città

Poesie, campane a festa e colombe

Bambini in corteo a Erba parlando di pace

Al termine hanno letto alcune poesie «Noi non siamo indifferenti»

Hanno marciato in silenzio dalla pedonale di via Trento attraversando via Majnoni, via XXV Aprile, fino in piazza della chiesa prepositurale i ragazzi delle scuole di Erba: ieri i bambini di 5 anni dell’asilo di via Diaz, alcune classi delle primarie di via Battisti, Arcellasco, Crevenna e Buccinigo e cinque classi della scuola media Puecher, ciascuna con il suo cartello, hanno manifestato a favore della pace, come già avevano fatto lo scorso anno, in contemporanea con gli studenti di tutta Italia. Come loro anche i bambini degli asili di Bindella e Crevenna hanno fatto la loro piccola manifestazione nel giardino della loro scuola.

ERBA - MARCIA DELLA PACE DEI RAGAZZI DELLE SCUOLE ERBESI - EDIZIONE 2019

ERBA - MARCIA DELLA PACE DEI RAGAZZI DELLE SCUOLE ERBESI - EDIZIONE 2019
(Foto by Stefano Bartesaghi)

Al termine del corteo alcuni alunni hanno letto poesie e al suono delle campane sono state liberate alcune colombe. «Quale è la cosa più importante per l’umanità? - ha chiesto un bambino - Prima, dopo, sempre, la pace».

ERBA - MARCIA DELLA PACE DEI RAGAZZI DELLE SCUOLE ERBESI - EDIZIONE 2019

ERBA - MARCIA DELLA PACE DEI RAGAZZI DELLE SCUOLE ERBESI - EDIZIONE 2019
(Foto by Stefano Bartesaghi)

ERBA - MARCIA DELLA PACE DEI RAGAZZI DELLE SCUOLE ERBESI - EDIZIONE 2019

ERBA - MARCIA DELLA PACE DEI RAGAZZI DELLE SCUOLE ERBESI - EDIZIONE 2019
(Foto by Stefano Bartesaghi)


© RIPRODUZIONE RISERVATA