Protesta per le multe   A bar e negozi di Erba

Protesta per le multe

A bar e negozi di Erba

Commercianti sul piede di guerra: «Puniti per avere esposto una lavagnetta o qualche fotografia»

Multe da centinaia di euro per una lavagnetta posata di fianco all’entrata del bar, o per qualche fotografia esposta in vetrina. Sono decine le sanzioni recapitate in questi giorni ai negozianti erbesi. I commercianti sono sul piede di guerra: «Neanche sapevamo di dover pagare queste imposte - dicono - bastava inviare un avviso prima di inviare un salasso».

L’elenco dei negozi finiti nel mirino degli esattori è lungo. In tutti i casi l’accertamento arriva da parte della San Marco Spa di Lecco, che dal primo gennaio 2013 ha ottenuto da Palazzo Majnoni l’affidamento per il servizio di gestione, riscossione e accertamento del canone impianti mezzi pubblicitari e dei diritti sulle pubbliche affissioni: il loro compito è far rispettare i regolamenti comunali delle pubbliche affissioni e dell’imposta sulla pubblicità, che risalgono rispettivamente al 2008 e al 2013. E ora sono in rivolta

I dettagli su La Provincia in edicola sabato 14 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA