Quattromila interventi per chi è solo  Volontari da record a Merone
Una foto di gruppo di alcuni dei volontari del Gruppo servizi sociali (Foto by Bartesaghi)

Quattromila interventi per chi è solo

Volontari da record a Merone

Grande impegno di una trentina di persone per portare gli anziani dal medico o a fare la spesa. Il Comune mette a disposizione tre auto e un furgoncino

Grande l’impegno nel sociale dei volontari di Merone: l’anno scorso hanno realizzato quattromila interventi. Per la precisione per 4.209 volte almeno un volontario ha operato gratuitamente a favore della comunità.

Un dato incredibile che dimostra la vitalità del Gruppo di protezione sociale. Una trentina di persone, in gran parte pensionate, impegnate per accompagnare gli anziani al supermercato o portare la spesa a casa loro o accompagnarli all’ospedale. L’impegno prosegue poi sullo scuolabus, con il pedibus e molto altro.

Un’organizzazione settimanale complessa di cui si occupa l’assessore ai servizi sociali Gabriella Panzeri. Nel corso del 2017 in 3.143 occasioni i volontari si sono occupati di servizi per il sociale: trasporto disabili, accompagnamento di persone anziane o sole in centri di cura e ospedali, accompagnamento per il disbrigo di piccole faccende come la spesa o la posta.

Nell’elenco c’è poi la consegna dei pasti a domicilio. L’amministrazione comunale ha messo a disposizione tre piccole autovetture e un furgoncino attrezzato per il trasporto persone in carrozzina.

Sono poi 374 i servizi svolti per la materna e 692 per la primaria,: accompagnamento degli alunni allo scuolabus comunale sia all’entrata sia all’uscita , poi c’è il servizio pedibus solo al ritorno per le zone vicine alla scuola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA