Appalto milionario  per 800 punti luce  Bellagio si illumina
Uno scorcio serale di via Garibaldi nei pressi della chiesa di San Giacomo

Appalto milionario

per 800 punti luce

Bellagio si illumina

Previsto il potenziamento a San Giovanni.Il passaggio al led e la maggiore diffusione del wi-fi. Barindelli: «Ma conserveremo le lanterne storiche»

Il paese s’illumina a led e si prepara a diventare ancora più splendente per turisti e residenti.

La Perla del Lario brillerà di una nuova luce. A breve infatti l’amministrazione comunale intende dare corso al bando per la sistemazione di tutti i punti luce, circa 1.200, con l’aggiunta di nuovi, la riverniciatura dei pali e la possibilità di inserire la rete wi-fi (oggi limitata al parco del borgo).

Si parla di un bando del valore di un milione e 500mila euro in 18 anni, anche se a Bellagio non costerà in pratica nulla; resteranno da pagare i 750mila euro per l’energia elettrica sempre nel medesimo periodo.

L’offerta su cui si elaborerà il bando è quella di Enel Sole che ha appunto le caratteristiche descritte: «Abbiamo riscattato tutti i punti luce del paese e abbiamo quasi pronto il bando per dare avvio alla gara – spiega il sindaco Angelo Barindelli - C’è già una proposta indicativa che ci ha inoltrato Enel Sole, l’ufficio tecnico ha in preparazione la documentazione, ci potranno essere comunque proposte migliorative».

«I lavori dell’azienda che si aggiudicherà l’appalto porteranno alla sostituzione della parte illuminante di tutti i lampioni presenti in paese con la tecnologia a led. Si parla di circa 800 pali della luce, che verranno anche riverniciati. Per quanto riguarda il borgo ci sono invece poco meno di 400 lanterne storiche che saranno conservate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA