Carlazzo si mobilita dopo il rogo  «La famiglia ha perso tutto»
Ecco come si presenta l’edificio con il tetto distrutto dalle fiamme (Foto by Selva)

Carlazzo si mobilita dopo il rogo

«La famiglia ha perso tutto»

Comune, parrocchia e residenti raccolgono fondi per le prime necessità dei Fontana

Poteva andar peggio, perché non ci sono stati feriti, ma un incendio di abitazione così devastante, nel Porlezzese, non era mai accaduto.

L’appartamento di Gaudenzio Fontana, al primo piano di una casa lungo la via provinciale all’ingresso del paese, l’altra sera è andato completamente distrutto assieme a tutto ciò che si trovava al suo interno.

Il proprietario e i suoi familiari si sono trovati senza più nulla e ieri, sulla pagina facebook del Comune e sui social , è comparso un avviso che promuove una raccolta fondi per le prime necessità della famiglia, con punti raccolta all’ufficio anagrafe, in chiesa durante la messe di sabato 24 e domenica 25 e negli esercizi pubblici del paese.

La comunità non è rimasta insensibile.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola giovedì 22 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA