«Con il maxi tunnel la variante salta  Gallerie più corte per salvarla»
Code e incidenti all’ordine del giorno in Tremezzina ma non tutti vogliono la variante

«Con il maxi tunnel la variante salta

Gallerie più corte per salvarla»

Tarantola (Provincia) risponde alle associazioni contrarie alla nuova strada

«Si possono fare altre modifiche, ma non coprirla tutta». Il Comitato: già tremila firme a favore

È ancora possibile nell’attuale fase del procedimento apportare miglioramenti al progetto definitivo della Variante Tremezzina?

La risposta dei pubblici amministratori rappresentati dal sindaco Mauro Guerra è sì, in linea con le enunciazioni del coordinatore tecnico dell’opera Bruno Tarantola, ingegnere capo della Provincia. Si può migliorare il progetto per non perdere i fondi, ma la variante nel mega tunnel è impensabile. Salterebbe tutto il progetto, dice Tarantola.

Se ne parlerà domenica nel corso di una giornata di informazione con visite guidate sul tracciato indette da Italia Nostra, La Cruna del Lago, Chiave di Volta, Comitato viabilità Tremezzina, associazioni che finora hanno mantenuto una posizione fortemente critica nei confronti della realizzazione dell’opera.

Tutti i dettagli sulla Provincia in edicola mercoledì 7 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA