Dizzasco: raid dei ladri   nelle case dei villeggianti
La frazione di Muronico di Dizzasco presa di mira da una banda di ladri

Dizzasco: raid dei ladri

nelle case dei villeggianti

Incuranti del coprifuoco, i malviventi sono entrati in almeno tre case del centro storico di Muronico. La rabbia del sindaco Riva

Coprifuoco per tutti, ma non per i ladri che sabato notte hanno fatto man bassa in almeno tre abitazioni e in una cantina di una casa nel centro storico di Muronico, frazione del comune di Dizzasco. Si tratta di seconde case abitate in estate e in qualche fine settimana. Secondo una prima ricostruzione eseguita in una delle case derubate, all’appello mancherebbe un televisore e le derrate alimentari riposte nella credenza, frigo e nel freezer. Sparite alcune bottiglie di vino di marche pregiate.

Degli episodi è stato informato il sindaco Aldo Riva che ha chiesto ai carabineri di intensificare i controlli. «Stiamo tutti in allerta-ha ribadito il sindaco a La Provincia - La polizia locale affiancata dal sottoscritto eseguirà un pattugliamento serale in tutto il territorio comunale. Chiedo a tutti i cittadini di stare in allerta e segnalare ogni movimento sospetto chiamando senza indugio il 112 . Non sono mai accaduti tanti furti in un solo colpo in paese. Per questo dobbiamo vigilare». (Francesco Aita)

L’articolo completo su La Provincia di lunedì 26 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA