Elezioni a San Bartolomeo
C’è anche la lista di “Lady Demonique”

Il Tar ha accolto il ricorso presentato da Doha Zaghi. Il 12 giugno sfida con Eleonora Bari

Elezioni a San Bartolomeo C’è anche la lista di “Lady Demonique”
Doha Zaghi

Il Tar di Milano ha accolto il ricorso presentato dal partito Gay Lgbt contro l’esclusione dalle elezioni comunali del 12 giugno.

La lista guidata dal candidato sindaco Doha Zaghi, “dominatrice mistress” che si fa chiamare Lady Demonique, già estromessa da Carlo Calenda dalla lista “Agenda Viva 2030” in corsa per le amministrative a Como, è stata ammessa e ora sfiderà “Insieme” espressione della maggioranza uscente guidata dal candidato Eleonora Bari.

(G. Riv.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}