Fulmine su palazzina ad Argegno  Colpito tubo del gas, paura e danni
L’intervento dei Vigili del fuoco ad Argegno dove un fulmine si è abbattuto su una palazzina

Fulmine su palazzina ad Argegno

Colpito tubo del gas, paura e danni

Un botto fortissimo e poi il fuoco: momenti di terrore ieri mattina in via Spluga

Danni e paura in Centro lago dopo il nubifragio che in nottata e nella prima mattinata di ieri si è abbattuto (anche) sui Comuni del Comasco. Poco dopo le 9, un fulmine si è abbattuto su una palazzina che ospita tre appartamenti in via Spluga ad Argegno, a metà della strettoia sulla statale Regina.

Fulmine che ha centrato il pluviale e il tubo del gas, provocando una lunga fiammata. Ad accorgersi dell’accaduto i residenti, che hanno udito anche a distanza di decine di metri un fortissimo boato seguito da un bagliore.

La violenta scarica ha colpito uno dei tre appartamenti, anche se almeno un paio di abitazioni attigue hanno lamentato danni. Una in particolare ha segnalato una profonda lesione al comignolo, con i calcinacci caduti su vicolo Durini, poi chiuso precauzionalmente dal Comune. Scattato l’allarme, sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco di Como e Menaggio oltre all’autoscala da Como. Informati dell’accaduto anche i carabinieri di Castiglione d’Intelvi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA