Gerardo, il nonno di San Fedele   «Vivere qui a 102 anni, che onore»
Gerardo Zilcher con la moglie, festeggiato dal sindaco Mario Pozzi e due amiche di famiglia

Gerardo, il nonno di San Fedele

«Vivere qui a 102 anni, che onore»

Nato in Germania è in Italia da mezzo secolo ed è sposato da 72 anni con Gertrud

Dal lontano 1965 l’Italia è diventata la sua seconda Patria.

Gerardo Zilcher, tedesco di Amburgo, con i suoi 102 anni all’anagrafe e il maschio più anziano del comune di Centro Valle Intelvi.

Il giorno di Sant’Ambrogio - accompagnato dalle note della note della canzone «Un Amore così Grande» interpretata dalla cantante locale Pierangela Molli- ha festeggiato con la moglie Gertrud, novantenne, gli amici più stretti e il sindaco Mario Pozzi il suo prestigioso traguardo. In Italia ininterrottamente da 54 anni in un clima di naturale mitezza, umiltà e amor di pace, dalla Valsolda a Roma, dalla Toscana a Castiglione della Pescaia e successivamente a Montecatini, ha sempre mantenuto intatti i legami con la Valle d’Intelvi e da ben 17 anni vive stabilmente a San Fedele. Gerardo e sua moglie sono sposati da 72 anni.

La storia intera su La Provincia in edicola lunedì 9 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA