Il lupo colpisce e lascia la firma  Attacchi a Garzeno e Stazzona
L’impronta lasciata dal lupo nella neve

Il lupo colpisce e lascia la firma

Attacchi a Garzeno e Stazzona

Trovate le carcasse di tre capre, nella neve rinvenuta l’impronta del predatore

Ne ha fatta di strada la famigliola di lupi immortalata per la prima volta nell’agosto di due anni fa nella ticinese Valle Morobbia, che si è lasciata nuovamente immortalare dalle “fototrappole” piazzate dall’ufficio caccia del Canton Ticino con quattro (nuovi) cuccioli al seguito.

Dopo gli assalti tra agosto e settembre in Val Cavagna (ben 34 le predazioni denunciate da Carlo Panatti all’Alpe di Rozzo sopra Cusino), il lupo è tornato a colpire nelle ultime ore in Alto lago.

La zona è quella della Valle Albano tra Garzeno e Stazzona. Tre le carcasse di capra sin qui ritrovate. Nessun dubbio che si sia trattato dell’assalto del lupo e una conferma in tal senso è giunta da parte della polizia provinciale.

Lupo che questa volta ha lasciato anche la propria firma sulla neve. Già perché alcune impronte (dalla caratteristica forma ovale) sono rimaste impresse sulla coltre nevosa caduta in questi giorni. Le rigide temperature notturne hanno poi cristallizzato tali impronte, una delle quali in particolare risultava in bella evidenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA