La Regina da bollino rosso
Settemila auto in poche ore

Statale sorvegliata speciale dopo il blocco di quattro mesi Cantiere chiuso a Colonno per evitare problemi di convivenza con il traffico

La Regina da bollino rosso Settemila auto in poche ore
Il traffico di ieri mattina dal ponte di Campo, a Lenno di Tremezzina

Da questa mattina scattano ufficialmente 72 ore da “bollino rosso” per il traffico lungo la statale Regina, con qualche attenuante - da oggi a lunedì dovrebbero essere sospesi i lavori all’interno del cantiere di Colonno della variante della Tremezzina - e con le mattinate di sabato e lunedì e il pomeriggio sempre del lunedì che potrebbero essere addirittura da “bollino nero”, viste anche le favorevoli condizioni meteo e in virtù del fatto che un buon numero di strutture turistiche e ricettive già da giorni fa segnare il tutto esaurito.

Si tratta - e questo va rimarcato - di una boccata d’ossigeno importante dopo i 127 giorni di chiusura della statale. Ciò non toglie che la Regina resta la “sorvegliata speciale”, con tanto di rafforzamento dei controlli disposto dal tavolo tecnico coordinato dalla questura.

Le avvisaglie di un fine settimana “grandi numeri” anche per quanto concerne la viabilità si sono avute già ieri, quando - in base ai numeri forniti dal comandante della polizia locale di Tremezzina, Massimo Castelli - alle 14.30 i transiti sotto i varchi Ocr di Argegno (bivio Val d’Intelvi) e Tremezzo (Villa Carlotta) avevano già superato quota 7.200. In prospettiva la giornata si dovrebbe essere chiusa tra i 10 e gli 11 mila transiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}