Laglio: foto rubate a casa Clooney  Selvaggia Lucarelli rischia un anno
La Canalis quando era la fidanzata di Clooney

Laglio: foto rubate a casa Clooney

Selvaggia Lucarelli rischia un anno

Era il compleanno di Elisabetta Canalis a Villa Oleandra

Selvaggia Lucarelli ha sempre sostenuto che non c’entra nulla. Ma il pm non le crede. E ieri ha chiesto per lei un anno di reclusione per essersi impossessata in maniera illecita delle foto scattate alla festa di Clooney, a Villa Oleandra, durante il compleanno di Elisabetta Canalis.

Non solo. La Procura ha chiesto anche un anno e 2 mesi per Gianluca Neri, alias Macchianera, e 10 mesi per Guia Soncini. Al centro dell’inchiesta ci sono 191 fotografie scattate durante la festa dei 32 anni della Canalis, il 12 settembre 2010.Le accuse per i tre blogger e giornalisti sono, a vario titolo, concorso in intercettazione abusiva, detenzione e diffusione di codici di accesso, accesso abusivo a sistema informatico, violazione della privacy. Secondo il pm, «tutti i reati sono stati provati» tranne la detenzione e diffusione di codici di accesso per la sola Soncini.

Secondo la procura Selvaggia e soci avrebbero trafugato le foto dal computer di un invitato e poi avrebbero tentato di venderle al direttore di Chi Alfonso Signorini tramite il fotografo Giuseppe Carriere. Elisabetta Canalis venne a sapere che circolavano sue foto e sporse denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA