L’infopoint apre (anche se a metà)  «Proponiamo un turismo nuovo»
Una vista dell’ufficio turistico di Moltrasio, aperto il fine settimana

L’infopoint apre (anche se a metà)

«Proponiamo un turismo nuovo»

Moltrasio: l’ufficio si trova all’imbarcadero e sarà a disposizione nel fine settimana

L’estate è ormai entrata nel vivo, i primi turisti iniziano a raggiungere il Lario e Moltrasio si prepara ad accoglierli nel migliore dei modi, con competenza e soprattutto trasmettendo passione ed entusiasmo per il paese e per tutto il lago.

Anche quest’anno, nonostante l’emergenza sanitaria, l’associazione Pro Moltrasio (con il sostegno dell’amministrazione comunale) ha attivato il servizio di infopoint presso l’imbarcadero in piazza San Rocco, anche se in forma ridotta. Come negli anni precedenti, saranno presenti alcuni giovani del territorio per accogliere i turisti e tutti coloro che vorranno conoscere il lago di Como.

«Abbiamo avuto la fortuna di poterci appoggiare ai ragazzi che erano stati selezionati tramite bando per la stagione 2019 - spiega il presidente della Pro Moltrasio Giuseppe Donegani - nonostante il poco preavviso, si sono resi disponibili e si sono dimostrati entusiasti di poterci ancora aiutare a valorizzare Moltrasio. Significa che l’esperienza dello scorso anno (nel 2019 sono stati registrati più di 5.000 passaggi, con provenienza da tutti i continenti) è stata positiva e, come associazione, non possiamo che esserne felici e continuare su questa strada».

Dopo una verifica nel primo weekend di luglio che ha visto la riapertura dell’infopoint, la Pro Moltrasio, viste le presenze rilevate, ha ritenuto opportuno attivare il servizio per il 2020 anche se limitato ai soli weekend, fino alla fine di settembre. Il servizio sarà attivo il sabato e domenica, dalle 9 alle 14. Durante la settimana rimarranno disponibili tutti i flyer esposti presso l’imbarcadero in piazza San Rocco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA