Menaggio, bomba carta   distrugge giostrina del bar
Menaggio vandalismi (Foto by selva selva)

Menaggio, bomba carta

distrugge giostrina del bar

Mezzo paese svegliato da boato nella notte al “Caffè Centrale” di piazza Garibaldi

Hanno fatto scoppiare una bomba carta nella centralissima piazza Garibaldi.

È successo l’altra notte, attorno all’una, e il deflagrante botto si è udito fino al di fuori del centro abitato. L’ordigno è stato posizionato sotto il cavallino di una giostra per bambini del bar Centrale, uno degli esercizi che si affacciano sulla piazza, e il risultato è stato la completa distruzione della piccola giostra a gettoni.

La telefonata

Ma al di là del danno, è il gesto che lascia perplessi. Filippo Beretta, titolare con il fratello Luigi del Caffè Centrale, si fa interprete di una preoccupazione generale: «Poco dopo l’una di notte mi ha telefonato il titolare di un ristorante non lontano dal mio esercizio, che mi ha riferito di quel che era successo. Al pari di altri, aveva udito una forte deflagrazione, notando quindi che la giostrina all’esterno del mio locale era andata in pezzi. Nel cavallo in vetroresina era già presente un buco e presumo che gli autori del danneggiamento abbiano inserito l’ordigno proprio lì».

Il boato è stato udito anche nel piazzale della Navigazione e un ragazzo che stava uscendo dal bar Tana Mana, lì presente, si è diretto verso la piazza per vedere cosa fosse capitato.

«Ho parlato con lui e mi ha confermato che il botto è stato spaventoso anche nel piazzale dell’imbarcadero – dice ancora Beretta – Difficile capire se possa trattarsi di un vandalismo puro, peraltro grave, o addirittura di un atto intimidatorio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA