Menaggio, porte aperte in ospedale  I cani dal padrone ricoverato
L’ospedale di Menaggio

Menaggio, porte aperte in ospedale

I cani dal padrone ricoverato

Prima azienda in Italia che consente le visite degli animali Solo nelle aree comuni

Anche i pazienti ricoverati all’ospedale di Menaggio potranno ricevere la visita del proprio cane nella struttura ospedaliera. L’Asst Valtellina e Alto Lario è la prima azienda sanitaria in Italia a consentire l’accesso di animali in presidi ospedalieri. Recependo le indicazioni di Regione Lombardia, la dirigenza ha ritenuto di andare incontro ai degenti che possiedono animali, consentendo loro di poter vedere il proprio cane, gatto o coniglio anche nel periodo di ricovero. La decisione è subordinata a precise indicazioni contenute nel regolamento della Regione e recepite dall’Asst, che disciplinano l’accesso degli animali condizionato allo stato di salute del paziente che ne richiede l’accesso. L’azienda ha previsto gli spazi in cui è consentito l’accesso degli amici a quattro zampe: si tratta le aree comuni del piano o del padiglione (sale d’attesa e soggiorni) in cui il richiedente è ricoverato, i locali del servizio accettazione e accoglienza e tutte le aree esterne di competenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA