Portò Lady D in barca  Ora Colombo si ritira  e passa la mano ai tedeschi
Il boat service Colombo è stato ceduto dallo storico proprietario (Foto by selva)

Portò Lady D in barca

Ora Colombo si ritira

e passa la mano ai tedeschi

l service boat diventerà un centro nautico all’avanguardia Via anche l’eternit

Lo storico Boat service di via dei Cipressi, ultimo baluardo del prestigioso marchio Colombo sul Lario, è destinato a un futuro ancora più prestigioso.

Dopo la cessione, nel 2007, del cantiere di Bene Lario e del marchio ai Cantieri Sarnico, che tre anni dopo hanno trasferito l’attività nel Bresciano, Giacomo Colombo, uno dei costruttori che hanno fatto la storia della nautica lariana, si ritira definitivamente dall’attività cedendo anche il Boat service a un affezionato cliente tedesco, che in società con un operatore turistico della Tremezzina ha grandi progetti.Il Service boat sarà rinnovato e diventerà un centro nautico all’avanguardia. Sarà anche tolto l’eternit dal tetto.

Gli scafi di Colombo erano ricercati anche dai vip: il 31 agosto dello scorso anno, a vent’anni dalla tragica scomparsa di lady Diana, il settimanale Oggi aveva pubblicato un servizio sulla principessa, che in una foto sorrideva felice accanto a Mohamed El Fayed a bordo di un motoscafo Colombo.

Sul Lario si chiude un capitolo di storia, ma Menaggio guarda comunque avanti e segue con interesse le sorti del nuovo progetto di centro nautico in via dei Cipressi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA