San Nazzaro, scivola sul sentiero  e cade per cento metri: morta
Il complesso intervento per recuperare la salma di Rita Bari

San Nazzaro, scivola sul sentiero

e cade per cento metri: morta

Rita Bari, 57 anni, era uscita venerdì da casa, ma non aveva poi fatto ritorno

Era uscita nella mattinata di venerdì per alcune commissioni, ma poi non più rientrata e al tramonto un vicino di casa ha segnalato la scomparsa.

Rita Bari, 57 anni, originaria di San Bartolomeo ma residente a San Nazzaro da tanti anni, venerdì era stata vista all’ufficio postale del paese e poi in piazza Pinkin.

A una persona con la quale aveva scambiato due chiacchiere aveva detto di dover scendere a San Bartolomeo, ma nel paese d’origine nessuno l’aveva vista.

Sono scattate le ricerche, coordinate dai carabinieri della compagnia di Menaggio, e solo nel tardo pomeriggio di sabato, ecco la segnalazione decisiva: qualcuno ha riferito di averla notata il giorno precedente all’imbocco del sentiero, un itinerario sotto l’abitato di Nazzaro che ormai non percorre più nessuno. E proprio lì è stato ritrovato il corpo: la donna era caduta per cento metri in un burrone.

I volontari del soccorso alpino, con l’aiuto dei vigili del fuoco, hanno poi recuperato, non senza difficoltà, la salma.

(Gianpiero Riva)


© RIPRODUZIONE RISERVATA