Valsolda, frontaliera colta da malore  Soccorsa in dogana e con l’elicottero
La dogana italo-svizzera tra Oria e Gandria

Valsolda, frontaliera colta da malore

Soccorsa in dogana e con l’elicottero

La donna di 44 anni è stata ricoverata in “codice giallo” all’ospedale di Gravedona

Momenti di apprensione alle 8,40 di venerdì 29 dicembre per una frontaliera di 44 anni che ha accusato un malore mentre stava transitando con il suo veicolo nella zona della dogana tra Oria di Valsolda e Gandria, in territorio svizzero. La donna si è immediatamente resa conto delle condizioni precarie e si è recata in dogana dove ha chiesto aiuto ai militari della Guardia di finanza presenti che subito hanno allertato il 118. Da qui l’intervento dell’elisoccorso di Como che ha poi trasferito la donna in codice giallo all’ospedale di Gravedona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA