Morti in corsia, l’affondo della Procura  «Cazzaniga voleva uccidere i pazienti»

Morti in corsia, l’affondo della Procura

«Cazzaniga voleva uccidere i pazienti»

I pubblici ministeri: «Grazie al suo “protocollo” il medico accelerava i decessi. Si tratta di un professionista esperto che utilizzava i farmaci nella più totale impunità»

Morti in corsia, l’affondo della Procura

«Cazzaniga voleva uccidere i pazienti»

I pubblici ministeri: «Grazie al suo “protocollo” il medico accelerava i decessi. Si tratta di un professionista esperto che utilizzava i farmaci nella più totale impunità»