Addio a Gian Marco  Il “Moratti grande”  che amava Appiano
Gianmarco Moratti nel 1964 ad Appiano Gentile, all’inaugurazione del centro sportivo de “La Pinetina”

Addio a Gian Marco

Il “Moratti grande”

che amava Appiano

Era alla guida della Saras, azienda di famiglia In paese lo ricordano per poche ma importanti presenze

È morto il petroliere Gian Marco Moratti, Appiano lo ricorda con riconoscenza. L’imprenditore - fratello dell’ex presidente dell’Inter, Massimo Moratti, e marito di Letizia Moratti, sindaco di Milano dal 2006 al 2011 - è scomparso l’altra notte all’età di 81 anni per una malattia.

Era il numero uno della Saras, azienda petrolifera di famiglia. Aveva l’Inter nel cuore e la milanesità come stile di vita. La sua cifra, per cui è ricordato anche ad Appiano Gentile dove, nonostante la sua discrezione e riluttanza ad apparire, ha lasciato un segno profondo.

«La comunità gli esprime riconoscenza – afferma il prevosto don Giuseppe Conti, tifoso interista – Lo ricordiamo in modo particolare con la preghiera».

Una pagina speciale per ricordarlo su La Provincia in edicola oggi martedì 27 fe bbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA