Cadorago, in 60 per due posti da vigile  «Aumenteremo anche le telecamere»
Il municipio di Cadorago, in arrivo altri due vigili

Cadorago, in 60 per due posti da vigile

«Aumenteremo anche le telecamere»

L’obiettivo della giunta Clerici è quello di arrivare a sei persone a ottobre

Il Comune investe sulla sicurezza urbana: 60 candidature per due posti da agente della polizia locale,che saranno assunti entro ottobre; in appalto il potenziamento della videosorveglianza, le telecamere alla fine saranno una settantina.

«Attualmente sono quattro gli agenti in servizio – fa sapere il sindaco Paolo Clerici – l’obbiettivo è di arrivare ad assumerne altri due per ottobre».

Nel contempo si sta lavorando anche ad una mini-rivoluzione informatica mirata a razionalizzare le pratiche burocratiche riguardo alle sanzioni riducendone i tempi e consentendo in questo modo agli agenti di essere sempre più presenti sulle strade cittadine.

«È una riorganizzazione del servizio che riteniamo potrà diventare operativa entro la prossima estate – prosegue il primo cittadino – in sostanza stiamo pensando di dotare gli agenti di tablet e stampante, con magari anche la possibilità di scattare e allegare delle foto delle auto in divieto. L’obiettivo è sia di ridurre le contestazioni che possono essere legate ai verbali, che di mettere più agevolmente a disposizione degli uffici comunali i dati relativi alle sanzioni in questioni, per effettuare poi tutte le necessarie verifiche e avviare le procedure nei confronti di chi non versa il dovuto».

Intanto, il Comune sta anche avviando le pratiche necessarie per potenziare l’impianti di video-sorveglianza, che attualmente conta su 33 telecamere.

«Nel giro di un anno e mezzo puntiamo ad averne 70, con sei occhi elettronici ai varchi, ad essere monitorati saranno gli ingressi al paese dalle vie Marconi, Kennedy, Diaz, Volta, Marinoni e San Rocco – aggiunge ancora il primo cittadino – contando su tali controlli a distanza riteniamo che sarà più agevole anche individuare veicoli che hanno compiuto irregolarità o causato danneggiamenti, come ad esempio il camion che nei giorni scorsi ha abbattuto una recinzione in via Volta».


© RIPRODUZIONE RISERVATA