Cassina, fallisce il blitz dei ladri  È caccia a un’automobile nera
Un tratto di via Porro Lambertenghi: i ladri hanno cercato di entrare in una casa isolata (Foto by archivio)

Cassina, fallisce il blitz dei ladri

È caccia a un’automobile nera

Stavano cercando di entrare in una casa di via Lambertenghi, poi hanno desistito. In paese cresce l’allarme e sta per nascere un gruppo di controllo del vicinato

Tentati furti a Cassina Rizzardi, tanto che i residenti si stanno organizzando per costruire una rete di controllo del vicinato.

Sui social network diversi cassinesi nelle scorse ore hanno fatto rimbalzare delle segnalazioni circa i movimenti sospetti, scrivendo di possibili ladri fuori dalle loro abitazioni. Qualche malintenzionato ha in effetti cercato di passare all’azione.

«Di sicuro è successo all’abitazione di mio padre – spiega una donna – una casa singola in via Lambertenghi. Martedì mattina si è accorto che qualcuno aveva tentato di distruggere un muretto per riuscire ad aprire la persiana di ferro ed entrare in casa» .

«Probabilmente non ci sono riusciti, oppure sono stati disturbati - aggiunge la donna - . Non è la prima che succede purtroppo».

Un’automobile nera modello Tipo o Lancia è stata avvistata da diversi residenti. Il veicolo e i suoi passeggeri sono stati descritti come sospetti, contnuavano ad aggirarsi in paese a velocità molto lent. «Vero – dice un’altra cassinese – in particolare nella zona del centro, in via Lambertenghi appunto, vicino alla chiesa».

Sul web un gruppo di cittadini ha proposto di organizzare una rete di controllo del vicinato, quei gruppi Whatsapp che segnalano possibili pericoli e avvertono le forze dell’ordine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA