Cassina, infarto nella notte Muore l’ex sindaco De Cecchi

Cassina, infarto nella notte
Muore l’ex sindaco De Cecchi

Vano il tentativo di un amico che lo ha trovato di soccorrerlo

L’ex sindaco di Cassina Rizzardi Paolo De Cecchi, 66 anni, è morto improvvisamente ieri sera, per un infarto. Il primo cittadino uscente è stato vittima di un malore: vani i tentativi di un amico di chiamare i soccorsi.

Rieletto alla guida del Comune per il secondo mandato consecutivo nel 2013, nelle scorse settimane De Cecchi aveva detto di essere pronto a ricandidarsi alle prossime elezioni comunali, dopo che nella scorsa tornata elettorale Cassina Rizzardi, nonostante la presenza di una sola lista candidata, non aveva portato all’elezione di un sindaco, visto che alle urne si è presentato appena il 45% degli aventi diritto al voto. Il Comune è attualmente retto da un commissario prefettizio.

De Cecchi è stato consulente tessile e in Comune è entrato nel 2004 prima come consigliere, quindi come assessore e poi dal 2008 come sindaco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA