Clara Galotta vinta dal male  Addio giovane imprenditrice
Una bella immagine di Clara Gallìotta, scomparsa a 41 anni

Clara Galotta vinta dal male

Addio giovane imprenditrice

Cantù Aveva 41 anni. Era stata nel consiglio di amministrazione del Clac

Guidava l’azienda “3G Arredamenti” di Bregnano

Scompare una giovane donna imprenditrice, già molto impegnata nell’associazionismo di categoria. Clara Galotta è morta ieri mattina, dopo lunga malattia, affrontata con grande riservatezza e dignità, forza d’animo e coraggio. Aveva 41 anni. Lascia il compagno Biagio, la mamma Pinuccia e il padre Emanuele, il fratello Massimo, con Alice e le piccole Anna e Matilde. Le esequie verranno celebrate domani alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di San Teodoro. Viveva in città in un appartamento in via Rinaldo Arconati 4, sotto lo zio Paolo Maspero, noto soprattutto per le sua attività nell’ambito del volontariato, come leader del gruppo degli Alpini e del Famoso Coro. «Purtroppo per lei è stato un autentico Calvario – afferma Maspero – È stata una sofferenza terribile anche per chi l’ha amata per il suo valore e la sua grande bellezza interiore».


© RIPRODUZIONE RISERVATA