Colverde, ladri di abiti e accessori all’ultima moda. Bottino di cinquemila euro in valigia

Hanno raggiunto il balcone al primo piano, poi l’incursione nell’appartamento. Il derubato è il titolare del ristorante Rosso di Sera: «Abbiamo trovato tutto a soqquadro»

Colverde, ladri di abiti e accessori all’ultima moda. Bottino di cinquemila euro in valigia
L’appartamento di Dennis Bormolini messo a soqquadro dai ladri

Abiti e accessori firmati nel mirino dei ladri amanti della moda. Che hanno svuotato gli armadi di un appartamento a a Colverde, nella frazione di Drezzo.

Nella serata di sabato 21 - ma si è saputo solo ieri - una o più persone, tra le 21 e le 23, hanno preso di mira un’abitazione di via Bellavista. Un furto consumato e un secondo “solo” tentato. Il bottino ha un valore che supera i 5mila euro tra abbigliamento di marca (cappotti, giacche, scarpe, almeno una quarantina di magliette e una ventina di felpe), due zainetti, cappellini e due valigie costose griffate.

Secondo una prima ricostruzione i ladri hanno prima scavalcato la recinzione della palazzina formata da sei appartamenti a schiera.

Poi hanno saltato la rete per entrare nel prato della proprietà. In un primo momento hanno tentato di forzare la porta finestra della veranda di un appartamento della palazzina che si trova al piano terra ma, forse disturbati da qualche rumore, hanno subito rinunciato.

A quel punto, hanno preso una scala che si trovava in giardino. Utilizzandola per salire fino al balcone al primo piano, a un’altezza di circa tre metri e mezzo. Hanno quindi aperto la porta finestra del balcone e sono entrati in casa, dove non si trovava nessuno. I malviventi hanno iniziato a rovistare nelle stanze ma, non trovando né contanti né preziosi, hanno portato via ciò che ha un valore: vestiti e accessori di marca. Hanno preso scarpe, magliette, felpe, valigie, cappellini e zainetti.

E persino un copriletto dove hanno avvolto la refurtiva, e hanno anche riempito due valigie di abbigliamento. Poi, usando la stessa scala, sono nuovamente scesi nel prato e sono scappati con il prezioso bottino.

«Quando sono rientrato - racconta Dennis Bormolini titolare del ristorante Rosso di Sera di Drezzo - ho trovato tutto a soqquadro, i ladri hanno riempito due valigie di marca con i vestiti e usato un copriletto dove hanno avvolto tutti i miei abiti firmati». Inoltre «hanno preso anche un orologio e un penino smaltato d’oro, ci si rimane male perché è una violazione della propria privacy».

Interviene anche il vicino di casa che ha subito la stessa sera un tentato furto: «Eravamo fuori a cena, al nostro rientro Dennis ci ha detto quanto successo e infatti abbiamo notato come dei “graffi” fatti con il cacciavite sulla porta finestra della veranda - afferma l’uomo- Speriamo che non si ripetano più certi episodi. Voglio invitare tutti a fare attenzione e segnalare situazioni sospette, oltre ad avere la massima prudenza». È stata fatta denuncia alla stazione dei carabinieri di Faloppio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA