Con le telecamere per cercare Mario  Scomparso da 12 giorni, il caso in tivù
La giornalista di Rai3 intervista il figlio di Mario Ianchello

Con le telecamere per cercare Mario

Scomparso da 12 giorni, il caso in tivù

Valmorea: una troupe di “Chi l’ha visto?” ha seguito le ultime tracce lasciate dal pensionato. Intervistati diversi testimoni

Dopo avere lanciato un appello nella puntata di mercoledì, una troupe di “Chi l’ha visto?”, guidata dalla giornalista Filomena Rorro, è arrivata a Valmorea per ripercorrere e riprendere gli ultimi luoghi che può aver visitato il 75enne Mario Ianchello, ex dipendente del reparto commerciale dell’Avon Cosmetics, a Olgiate Comasco, dopo essersi allontanato dalla sua abitazione, di via Giuseppe Verdi la mattina del 4 febbraio, intorno alle 10.

Ieri gli operatori della Rai hanno intervistato prima il figlio maggiore, Marco e poi hanno visitato i luoghi dove l’anziano è stato visto prima della scomparsa, e hanno avvicinato le persone con le quali è venuto a contatto nel suo girovagare, dopo aver lasciato la casa dove viveva insieme alla moglie, Rita Bencivenga e il figlio minore, Fabio.

E da ultimo hanno ripercorso via Luigi Neri, a Valmorea, la strada dove l’anziano è stato lasciato sabato, 8 febbraio, da una ragazza di Monza alla guida di una Panda rossa alla quale l’uomo aveva chiesto un passaggio. Da allora nessuna novità. Gli ultimi avvistamenti risalgono, dunque, a sabato 8 febbraio, quando è stato visto appunto, nella Panda rossa a Somaino, località in cui la ragazza alla guida si era fermata per chiede spiegazione in merito alla strada da fare per portare l’anziano a Valmorea.

L’articolo completo su La Provincia di domenica 16 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA