Fenegrò, tragico malore in casa  La moglie inferma chiama i soccorsi
Sul posto i vigili del fuco di Lomazzo e li 118 (Foto by archivio)

Fenegrò, tragico malore in casa

La moglie inferma chiama i soccorsi

I vigili del fuoco hanno sfondato la porta ma l’uomo era ormai deceduto

Pensionato morto in casa, nonostante i tempestivi soccorsi. Mattinata movimentata in via della Boschina per soccorrere un anziano, 71 anni, che aveva accusato un malore poco dopo le 8 di ieri mattina. Malore rivelatosi purtroppo fatale nonostante la mobilitazione messa in campo per soccorrerlo.

L’uomo residente da tempo in paese viveva con la moglie inferma. La donna di fronte al malore del marito non ha potuto fare altro che dare l’allarme contattando un’amica. Quest’ultima a sua volta si è attivata allertando il 118.

Sul posto poco dopo un’ambulanza ed anche i vigili del fuoco di Lomazzo. I pompieri hanno dovuto sfondare la porta dell’abitazione per permettere ai soccorritori di entrare all’interno della casa e prestare aiuto al pensionato. Purtroppo tutti gli sforzi dei soccorritori non sono serviti perché l’uomo nel frattempo è morto. Cause naturali, forse un arresto cardio- circolatorio, avrebbero portato il pensionato in pochi istanti alla morte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA