Il mistero dei gatti che spariscono  A Olgiate sono già undici
Uno dei gatti spariti nella zona di via Bellini

Il mistero dei gatti che spariscono

A Olgiate sono già undici

L’allarme dei residenti nella zona di via Bellini e della località Baragiola

Gatti spariti nel nulla, è giallo. Famiglie alla disperata ricerca dei loro gatti, svaniti in circostanze misteriose.

Il fenomeno è emerso con evidenza nel quartiere di via Bellini, dove si sono perse letteralmente le tracce di circa una dozzina di mici. I proprietari non si danno pace, ma soprattutto non trovano una spiegazione logica a quello che sembra a tutti gli effetti un mistero a suo modo inquietante.

Con un post su Facebook il professor Viliam De Bernardinis ha richiamato l’attenzione sullo strano fenomeno, di cui la sua stessa famiglia è stata “vittima”: «Oltre alle nostre gatte, davamo da mangiare ad altri undici mici e sono spariti tutti in una estate. Da almeno un mese non se ne vede passare neanche uno nel quartiere di via Bellini».

Sarà forse una pura coincidenza, ma anche in un’altra zona di Olgiate – in località Baragiola, per la precisione– il proprietario di una gatta dal pelo nero lucido con occhi verdi ne ha segnalato la scomparsa.

Dopo avere lui stesso setacciato i boschi di Baragiola per ritrovare la sua micia, ha lanciato un appello nella speranza che qualcuno possa aiutarlo a trovarla. Casi che, seppure in zone diverse del paese, hanno una matrice comune: gatti non randagi, ben accuditi, che si sono come volatilizzati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA