Il questore chiude il bar  Solbiate, per odine pubblico
Solbiate, il bar black angel

Il questore chiude il bar

Solbiate, per odine pubblico

Il provvedimento nei confronti del Black Angel

Prima la multa per la mancata misurazione della temperatura corporea ai clienti e la mancanza di igienizzante per le mani, ora la chiusura per questioni di ordine pubblico.

il Questore di Como, su proposta dei carabinieri di Olgiate Comasco, ha imposto, per motivi di ordine e sicurezza pubblica, la chiusura dell’esercizio commerciale Black Angel lungo la statale Briantea

Il provvedimento, che è stato notificato dai Carabinieri, ha di norma finalità di prevenzione, lo scopo è quello di produrre un effetto dissuasivo nei confronti di soggetti ritenuti pericolosi, che da un lato vengono privati di un luogo di abituale aggregazione e, dall’altro, gli viene reso noto che la loro presenza in quel luogo è oggetto di attenzione da parte delle Autorità preposte, indipendentemente dalla responsabilità dell’esercente.

Lo stesso esercizio nella scorsa settimana era stato oggetto di un controllo anche da parte della Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Como e sanzionato ai sensi della normativa anti Covid per aver omesso di predisporre l’adeguata informazione sulle misure di prevenzione Covid, di misurare la temperature dei dipendenti e degli avventori e per la mancanza di igienizzante per le mani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA