La frode delle finte coop Sequestri per 3 milioni

La frode delle finte coop
Sequestri per 3 milioni

Lomazzo, inchiesta della Guardia di finanza su una presunta maxi frode fiscale

Militari della Guardia di finanza stanno eseguendo una serie di sequestri a carico degli amministratori di fatto di una galassia di cooperativa accusata di una maxi frode fiscale. I finanzieri del gruppo Como e della compagnia di Olgiate Comasco stanno dando esecuzione a un provvedimento di sequestro preventivo firmato dal Tribunale di Como su richiesta della Procura cittadina.

Nel mirino dei finanzieri sono finite diverse cooperative, la maggior parte delle quali considerata fittizia dagli inquirenti, che gestiscono (anche per conto di diversi enti pubblici della provincia di Como, ignari del giro illegale) attività di pulizia, facchinaggio, trasporto.

Gli inquirenti sono arrivati anche a ipotizzare una sorta di caporalato degli appalti. In totale sono una decina le persone finite sotto inchiesta e a carico delle quali il Tribunale ha ordinato un sequestro preventivo pari a tre milioni di euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA