Lurate Caccivio, inaugurato il centro sportivo rinnovato

Opere da un milione. Il sindaco Gargano: «Sono emozionata, era il mio sogno». Il prefetto elogia la collaborazione tra Comune e volontariato

Lurate Caccivio, inaugurato il centro sportivo rinnovato
Il simbolico calcio d’inizio: nuova vita per il centro sportivo

Inaugurato, ieri, il rinnovato centro sportivo comunale. Taglio del nastro del nuovo campo sintetico a 11 realizzato dal Comune, con un mutuo a tasso zero del Credito sportivo, e del campo sintetico coperto a 5 a cura dell’Us Itala a completamento degli interventi previsti dal bando di gestione che aveva già portato alla costruzione di un campo polivalente basket e pallavolo e di uno da beach volley. Opere per oltre un milione, frutto della sinergia tra pubblico e privato.

«Sono emozionata perché questo era il mio sogno. In questi campi sono cresciuti i nostri figli – ha sostenuto il sindaco Anna Gargano - Da anni gli allenatori chiedevano un campo coperto e uno sintetico. Abbiamo voluto valorizzare ancor di più il centro con questi interventi. Grazie ai volontari che sono il fulcro di questo centro, nel quale oggi ancor di più serve vedere i bambini in fila a giocare».

Un sentito ringraziamento ai volontari anche dal presidente dell’Itala, Egidio Maffia , che ha detto: «L’altra sera sono arrivato qui e pensavo di aver sbagliato campo a vedere tutta questa bellezza».

Un plauso dal prefetto Andrea Polichetti : «Dove c’è connubio tra istituzioni e volontariato, i risultati sono sotto gli occhi di tutti e in questo territorio la storia si ripete. Uno dei problemi più grandi del nostro Paese è la crescita zero. Creare le condizioni per poter restare sul proprio territorio, per mettere su famiglia e superare questo problema credo sia un ottimo investimento. Qualche mese fa l’inaugurazione della biblioteca e oggi la ristrutturazione del centro sportivo. Le due cose sono finalizzate a rafforzare le condizioni di vivibilità di questo territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}