Multe, c’è chi le ha pagate tre volte Olgiate restituisce 1.500 euro

Multe, c’è chi le ha pagate tre volte
Olgiate restituisce 1.500 euro

Sembra impossibile ma alcuni automobilisti si sono confusi con i metodi di pagamento

Un fondo per il rimborso di sanzioni pagate due volte. L’ha istituito l’amministrazione comunale, per il quale sono stati accantonati in bilancio 1.500 euro destinati alla restituzione di multe pagate più volte.

Sembra inverosimile ma, a fronte di chi non paga le sanzioni, c’è chi stranamente arriva a versarle due se non addirittura tre volte. Sono casi decisamente più rari rispetto a coloro che, volontariamente o inconsapevolmente non estinguono una o più contravvenzioni, ma è capitato.

Negli ultimi mesi addirittura tre volte. Sarà l’effetto Covid che ha destabilizzato su più fronti, fatto sta che alla polizia locale sono pervenute tre richieste di rimborso di somme indebitamente introitate dall’ente e non certo per volontà del Comune di vessare i cittadini. L’errore, quantomeno nei casi in questione, è interamente da attribuire al sanzionato.

A una signora il Comune deve rimborsare un doppio pagamento, ciascuno dell’importo di 132,90 euro, relativo a un verbale per passaggio con semaforo rosso calcolato con l’applicazione dello sconto del 30% in quanto pagato entro cinque giorni dalla notifica.

Il primo versamento era stato effettuato tramite conto corrente, probabilmente neppure da lei direttamente. Evidentemente ignorando che il verbale fosse stato già saldato, l’importo è stato poi versato online ripetutamente per errore.

Il conto, già di suo salatino, è diventato decisamente importante perché triplicato. L’errore è emerso dalla consultazione dell’estratto conto e, ricostruita la trafila del triplo pagamento, è stata presentata richiesta di rimborso del doppio versamento non dovuto.

(Manuela Clerici)


© RIPRODUZIONE RISERVATA