Olgiate, operazione parchi  sicuri  Ci sono mille alberi da controllare

Olgiate, operazione parchi sicuri

Ci sono mille alberi da controllare

Il Comune investe 26mila euro per un check up anti crolli nelle aree pubbliche: «Se poi sarà necessario interverremo con i tagli»

Check up anti-crolli per piante di parchi pubblici e viali alberati. Saranno controllati oltre mille esemplari, per valutarne la stabilità. A tal fine è stato approvato uno stanziamento di 26 mila euro per assegnare un incarico esterno per procedere a una puntuale valutazione dello stato di salute delle piante presenti nelle aree pubbliche cittadine, parchi in primis, allo scopo di accertare eventuali rischi di cedimenti.

«Sarà dato un incarico professionale a uno o più agronomi per fare una valutazione di stabilità delle piante che abbiamo a Olgiate, sia visivamente che strumentalmente – spiega l’assessore Flavio Boninsegna – Se necessario, si impiegheranno anche dei droni per verificare la parte superiore degli alberi».

Saranno analizzati diversi parametri e poi, una volta valutato l’albero, sarà assegnata a ogni pianta una classe di rischio. Se estrema, la pianta sarà da abbattere, altrimenti saranno indicati eventuali interventi di potatura necessari per metterla in sicurezza. Al termine dello screening sarà redatta una mappa delle criticità degli alberi presenti sul suolo pubblico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA