Olgiate, ricoverati per l’alcol  Il Comune va avanti  «Le feste si faranno»
L’ingresso del centro polifunzionale gestito dal Magic bus

Olgiate, ricoverati per l’alcol

Il Comune va avanti

«Le feste si faranno»

La maggioranza interviene sul caso della festa di compleanno degenerata

Nessun divieto di organizzare feste, anche con consumo di alcolici, al centro polifunzionale di via Repubblica. Non scatterà alcuno stop, né particolari restrizioni dopo il caso della festa di compleanno finita con due ragazzi di 17 anni trasportati all’ospedale per intossicazione etilica.

«Non abbiamo nulla in contrario al fatto che vengano organizzate feste all’interno della struttura, nell’ambito delle attività dell’associazione Magic bus (che ha in uso il salone e la sala prove al primo piano del centro) – afferma in un comunicato il gruppo di maggioranza “Svolta civica” guidato in consiglio da Luca Cerchiari - Attualmente chi vuole fare una festa al Magic bus sottoscrive una liberatoria nei confronti dell’associazione, sgravandola da eventuali danni a persone o cose per quello che può succedere alla festa. Alle feste sono solitamente presenti due o tre persone dell’associazione Magic bus che servono le bevande (fornite dal festeggiato) e vigilano sulla struttura e sugli avvenimenti: probabilmente in quest’ultima occasione c’è stato qualcosa che non ha funzionato a dovere e qualcuno ha ecceduto, tuttavia è proprio grazie al loro intervento che i soccorsi sono stati contattati prontamente».


© RIPRODUZIONE RISERVATA