Olgiate, viale Roncoroni  pedonale   «Ma solo di giorno»
La segnaletica è chiara: non si può passare in viale Pio Roncoroni se non si è autorizzati

Olgiate, viale Roncoroni pedonale

«Ma solo di giorno»

Non sarà soltanto installato il nuovo pilomat ma ci potrebbe essere una chiusura totale dalle 7 alle 18

Il tratto alto di viale Pio Roncoroni chiuso di giorno e aperto di sera.

E’ la soluzione cui l’amministrazione comunale sta pensando per mettere in sicurezza la strada che conduce alla scuola materna – asilo nido comunale, in alternativa all’idea di riportarla a libero transito (ora c’è il divieto d’accesso) tranne che negli orari di entrata e uscita dei bambini. La chiusura sarà regolata con un pilomat. Se prevarrà la soluzione della pedonalizzazione di giorno, il dissuasore resterà alzato per tutta la giornata per impedire fisicamente il transito e abbassato da un certo orario in poi. «La priorità è installare il pilomat, poi si valuterà come meglio regolare la viabilità – afferma il sindaco Simone Moretti – Una soluzione intelligente potrebbe essere lasciarla aperta nelle ore serali e chiusa di giorno. Dall’asilo nido gli ultimi bambini escono entro le 18. Si potrebbe quindi consentire il transito dalle 18 alle 7 e interdirlo con un pilomat di giorno».

Soluzione di compromesso che andrebbe nella direzione della pedonalizzazione caldeggiata da buona parte della minoranza.

«Oltre che per tutelare pedoni e bambini in primis, quella strada va pedonalizzata per eliminare il problema dell’uscita pericolosa su viale Michelangelo – sostiene il consigliere Igor Castelli (Lega Nord) – Ci sono uscite alternative comode anche per i mezzi di soccorso. Se non la si vuole pedonalizzare, a quel punto basterebbe mandare un vigile negli orari di entrata e uscita dei bambini. Basta tergiversare, si installi il pilomat e la si chiuda. Non credo che il Comune non trovi 8.000 euro per acquistarlo, visto i notevoli introiti delle multe. Arrivano 100.000 euro dalla Stato, si attinga da quelli».


© RIPRODUZIONE RISERVATA