Solbiate, il prefetto nel bosco della droga
L’impegno a farlo tornare sicuro

Sopralluogo con il sindaco, un consigliere e la guardia ecologica. Broggi: «Ci ha garantito una maggiore presenza delle forze dell’ordine»

Solbiate, il prefetto nel bosco della droga L’impegno a farlo tornare sicuro
La guardia ecologica Fabio Facetti con il prefetto Andrea Polichetti nel bosco dello spaccio

Spaccio nei boschi, il prefetto Andrea Polichetti nei luoghi della compravendita di stupefacenti. Accogliendo l’invito del sindaco Federico Broggi e del consigliere Sergio Magrin, nei giorni scorsi ha incontrato l’amministrazione comunale, la polizia locale e i gruppi di Controllo del vicinato per confrontarsi sulle questioni legate alla sicurezza.

«Abbiamo spiegato quali sono le problematiche, le zone maggiormente interessate dallo spaccio e illustrato il lavoro fatto con la Regione cui abbiamo inviato una relazione con indicate le zone più colpite e una serie di interventi per contrastare il fenomeno per i quali chiederemo fondi. Il prefetto, oltre a condividere il percorso che stiamo portando avanti, ci ha dato la propria disponibilità a interfacciarsi direttamente con la Questura per avere una presenza superiore dei controlli su alcune zone del territorio e ha interloquito con la polizia locale in merito ad alcune soluzioni che possono essere adottate».

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 21 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}