Sorpassa e aggredisce poliziotto  Fermato scooterista dopo la lite
L’agente è stato trasportato al Pronto soccorso del Sant’Anna

Sorpassa e aggredisce poliziotto

Fermato scooterista dopo la lite

Cadorago, l’agente si è scansato in auto ma forse un gesto frainteso ha scatenato la furia dell’uomo

Un gesto frainteso ha finito per scatenare la furia di un 49enne, in sella ad uno scooter, che ha avuto un violento alterco con un automobilista, un 27enne in servizio alla Polstrada di Como, il quale lo ha bloccato.

Il movimentato episodio è avvenuto nella zona di Bulgorello, in via Kennedy, all’incrocio con la via Moro, all’altezza della rotatoria. Da una prima ricostruzione dell’accaduto, il giovane agente, mentre era alla guida della sua vettura, avrebbe notato lo scooter avvicinarsi a gran velocità dietro alla propria auto e si è quindi scansato, dandogli strada con un cenno della mano. Un atteggiamento che non aveva insomma alcunché di offensivo nei confronti del centauro, che anzi il guidatore intendeva far passare visto che pareva avesse in quel momento un gran fretta. Il 49enne, che avrebbe interpretato in modo sbagliato quanto accaduto, pare sia riuscito a far fermare l’auto, finendo poi per perdere le staffe. Da quel che risulta, il guidatore si è limitato ad abbassare il finestrino per chiedergli conto di un atteggiamento che appariva essere ingiustificatamente aggressivo.

A quel punto, dalle parole si è però finito per passare ai fatti, con il motociclista che avrebbe tirato un pugno al 27enne, che lo ha poi rapidamente bloccato. Sul posto sono intervenute due pattuglie dei carabinieri, la Croce Azzurra di Rovellasca e la Croce Rossa di Lomazzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA