Torna la barriera anti svolta  Olgiate, era stata abbattuta
I “paletti” che impediscono la svolta proibita sulla Statale all’ingresso di Piazza Italia

Torna la barriera anti svolta

Olgiate, era stata abbattuta

Installati quattro dissuasori per evitare

la manovra vietata all’uscita della Piazza

Stop ai furbetti della svolta a sinistra per entrare in piazza Italia, ripristinati i dissuasori rotti e allungata la “barriera” di paletti flessibili. Ostacolo finalizzato a impedire che dalla statale, provenendo da Varese, si giri a sinistra per entrare in piazza Italia e, in uscita dal comparto “La Piazza”, si svolti in divieto per andare verso l’incrocio semaforico.

I paletti flessibili obbligano chi va in direzione di Como ad andare diritto e chi esce dalla piazza a girare a destra. Da qualche giorno la fila di paletti è tornata integra: sono stati riposizionati i tre dissuasori che erano stati abbattuti e ne è stato aggiunto uno che mancava da anni verso villa Peduzzi.

«Con i quattro paletti installati nei giorni scorsi non dovrebbero più uscire o entrare in mano sinistra da piazza Italia – sostiene il sindaco Simone Moretti – Mi auguro davvero che con questi dissuasori non riescano più a passare. Avendo allungato la barriera di paletti dovrebbe essere anche più difficile abbatterli».

Un classico, infatti, vedere camion che in uscita da piazza Italia, per non rischiare di urtare lo spigolo del percorso pedonale, allargano finendo con il passare sopra ai paletti. Essendo flessibili, una volta schiacciati tornano in posizione, ma a furia di essere urtati alla fine si possono rompere come già successo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA