Valmorea, quarto blitz dei ladri  Stavolta per entrare usano un badile
Il varco aperto dai ladri con il badile

Valmorea, quarto blitz dei ladri

Stavolta per entrare usano un badile

Altra incursione in una villetta in zona scuole elementari ma ormai non c’era più nulla da rubare. Nonostante i vetri rotti, le schegge e le dimensioni ridotte del varco sono riusciti a non ferirsi

Ladri “contorsionisti” nel fine settimana hanno preso di mira una villetta di Valmorea in zona scuole elementari. Hanno sfondato con un badile la persiana e i doppi vetri aprendo un piccolo varco da quale sono riusciti a entrare senza ferirsi nonostante la presenza dei vetri.

Una volta all’interno hanno rovistato ovunque, probabilmente cercavano una cassaforte che non c’era. «Non c’è mai stata la cassaforte e non c’è più nulla da rubare. Questo è il quarto furto che subiamo» - commentano con amarezza i proprietari.

L’incursione è stata messa a segno domenica e i ladri che probabilmente controllavano i proprietari, hanno approfittato di una loro momentanea assenza per entrare in azione. Entrati nel giardino dell’abitazione, nella casetta degli attrezzi hanno recuperato un badile.

Con l’attrezzo hanno distrutto la persiana e la portafinestra. Una volta all’interno, dove avrebbero disattivato il sistema d’allarme, hanno rovistato ovunque alla ricerca di denaro o preziosi. Non trovandoli sono stati costretti a lasciare la villetta a mani vuote lasciando danni importanti e tanta rabbia nei proprietari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA