Benzina, la carta sconto è stata sospesa  Ma intanto i prezzi continuano a salire
Il prossimo monitoraggio tra Italia e Svizzera sarà tra un mese

Benzina, la carta sconto è stata sospesa

Ma intanto i prezzi continuano a salire

In città si va da 1,64 a 1,70 euro al litro contro 1,53 di Chiasso. Cifre più basse nei Comuni con distributori senza insegne. Risparmio fino a 8 euro a pieno

Il prezzo della benzina continua a salire (in primis per l’aumento del costo del petrolio) e i comaschi si ritrovano pure senza la carta sconto. E con i prezzi che, rispetto a Chiasso, nel capoluogo sono mediamente più cari di una cifra compresa tra 11 e 17 centesimi al litro. Il costo di un litro di senza piombo self service in città varia infatti tra 1,64 e 1,699. A Chiasso un litro costa 1,53 euro. E fuori dal capoluogo, soprattutto nei Comuni dove ci sono pompe bianche senza marchio o quelle delle catene dei supermercati, i costi al litro anche per le insegne tradizionali sono più bassi e si scende fino a 1,51 -1,53 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA