Chiedeva i tamponi per gli anziani  «Papà è morto senza sapere perché»
Gabriele Lorenzoni con il papà Giorgio

Chiedeva i tamponi per gli anziani

«Papà è morto senza sapere perché»

Il triste epilogo della segnalazione di Gabriele Lorenzoni di Moltrasio per gli ospiti di Dizzasco. «Provo rabbia per quanto successo a mio padre Giorgio. Non ho potuto neppure fargli visita»

Non ce l’ha fatta Giorgio Lorenzoni , 81 anni di Moltrasio, ospite nella casa di riposo Sacro Cuore di Dizzasco.

L’uomo, noto in paese per la presenza alla “Trattoria del Fagiano” di Tosnacco che aveva aperto il figlio Gabriele e nella quale aveva lavorato, si è spento nelle ultime ore e ormai da qualche giorno manifestava i sintomi del coronavirus con febbre alta ma, in assenza di tamponi, non si avrà mai la certezza che la causa della morte sia da addebitare al nemico invisibile. «È morto senza sapere perché» dice oggi Gabriele Lorenzoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA