Como: Comuni in crisi  Dallo Stato 31 milioni
Como: vista dall'alto della parte moderna del comune di Como, Palazzo Cernezzi, municipio (Foto by Andrea Butti)

Como: Comuni in crisi

Dallo Stato 31 milioni

Il governo ha pubblicato il decreto con la ripartizione dei contributi per il Covid erogati in due tranche. Alla cifra si aggiungono 5,5 milioni per Villa Saporiti. Si va dai 7,5 milioni del capoluogo ai 6mila euro di Val Rezzo

Bilanci comunali in crisi a causa dei mancati incassi e, quindi, delle minori entrate, conseguenti all’emergenza coronavirus. Da Roma arriveranno complessivamente compensazioni per 31 milioni di euro ai Comuni comaschi.Il dato definitivo è contenuto nel decreto del Governo e negli allegati pubblicato nei giorni scorsi. Alla cifra vanno aggiunti i 5,5 milioni destinati all’amministrazione provinciale.

A fine maggio il Viminale ha effettuato il pagamento della prima tranche di contributi e adesso è in arrivo il saldo dopo l’accordo arrivato dalla Conferenza Stato Regioni - città. Da erogare ci sono infatti per quest’anno 4,3 miliardi proprio per le minori entrate dovute al Covid-19. I criteri per la ripartizione tengono conto del numero di abitanti, ma anche del gettito fiscale dei singoli Enti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA