Coronavirus, calano i contagiati  «Ma il Lario resta un’area a rischio»
Como: meno contagi ma guardia ancora alta BUTTI

Coronavirus, calano i contagiati

«Ma il Lario resta un’area a rischio»

Il dato dei nuovi positivi va meglio: +37. Quattro i morti registrati ieri in provincia di Como. Studio di Fondazione Gimbe: pericolo “zona rossa”

Sono quattro le nuove vittime del coronavirus in provincia di Como, che portano il totale dei decessi a quota 462. Ieri la curva di crescita del contagio ha subito un rallentamento: 37 i tamponi positivi in più in provincia, per un totale di 3.244. È andata meglio del giorno precedente e di quello prima ancora, quando i positivi erano stati rispettivamente 53 e 78.

A livello regionale la frenata è ancora più evidente, e questa volta non c’entrano i tamponi. Ne hanno fatti tanti, 11.048 (totale 376.943), ma soltanto 598 si sono rivelati positivi. Dall’inizio dell’epidemia i lombardi che hanno contratto il virus sono stati 75.732. Sempre ieri si è lievemente ridimensionata anche la curva, purtroppo sempre ascendente, dei decessi: se ne sono registrati 93 (totale 13.772), contro i 104 del giorno prima e i 126 di quello prima ancora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA