Covid, la giungla delle tariffe per i test Fino a 67 euro per un esame sierologico
Una paziente si sottopone a un test sierologico

Covid, la giungla delle tariffe per i test
Fino a 67 euro per un esame sierologico

Per un sierologico si possono spendere da 40 a 67 euro, mentre per un tampone addirittura 85 - Prestazioni gratuite solo per alcune categorie. Nel Lazio e in Emilia funziona in un altro modo e costa meno

La giungla dei test sierologici, i costi non sono fissi. A maggio la Regione ha dato la possibilità ai privati di effettuare a pagamento i test per trovare nel sangue gli anticorpi che combattono il Covid, ancora oggi però le prestazioni sono sempre a carico dei cittadini.

«Sono pensionata, ho 65 anni e la bronchite cronica – racconta per esempio la signora Daniela, comasca –. Sono stata a lungo malata questa primavera con problemi respiratori gravi. Il tampone, fatto però solo di recente, ha dato esito negativo. Ho chiesto al medico. Il sierologico, pur senza dare patentini d’immunità, potrebbe essere un riscontro importante per il prosieguo delle mie cure. Ma costa tantissimo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA