Covid, l’attesa per il vaccino  «I tempi saranno lunghi»
Uno dei tanti soccorsi per coronavirus

Covid, l’attesa per il vaccino

«I tempi saranno lunghi»

L’Italia fa parte di un accordo internazionale per l’acquisto del prodotto di Oxford, ma non arriverà per tutti

Il vaccino “spike” di Oxford in arrivo in Italia. Ma i tempi secondo gli esperti non saranno brevi. Il nostro Paese ha siglato un accordo con Germania, Francia e Olanda per ottenere il vaccino e la sua produzione, entro l’autunno dovrebbe arrivare nell’intero continente una prima tranche da 400 milioni di dosi. Un diritto, un bene pubblico globale, un presidio gratis nelle intenzioni del ministero della Salute. L’auspicio è partire dai soggetti più a rischio e dai sanitari. L’impegno dell’azienda farmaceutica produttrice AstraZeneca è per due miliardi a livello globale anche in altre nazioni. I test sono a livello avanzato, siamo già nella fase che investe l’uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA