Dormitorio, Butti incalza il sindaco  «Basta ghetti. Vado io dal vescovo»
Da sinistra: il capogruppo Matteo Ferretti, il deputato Alessio Butti, il consigliere Sergio De Santis

Dormitorio, Butti incalza il sindaco

«Basta ghetti. Vado io dal vescovo»

Fratelli d’Italia sul dormitorio suona ancora la carica. Il deputato comasco incalza il sindaco parlando di «ghetti» in città e annunciando che a questo punto si muoverà personalmente

Como

Fratelli d’Italia sul dormitorio suona ancora la carica. Il deputato comasco Alessio Butti incalza il sindaco Mario Landriscina parlando di «ghetti» in città e annunciando che a questo punto si muoverà personalmente incontrando nella giornata di oggi il vescovo Oscar Cantoni.

Le strutture dedicate all’accoglienza sono al completo - hanno sottolineato il vertici del partito ieri in una conferenza stampa - Circa 300 persone sono ospitate, 32 sono in lista d’attesa e per le strade c’è chi dorme al freddo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA