Fotomontaggio a luci rosse Nel mirino ragazza di Casnate
Il caso è già stato segnalato alla polizia postale di Como

Fotomontaggio a luci rosse
Nel mirino ragazza di Casnate

La vittima si è rivolta alla polizia postale: «Inserita in una chat con immagini pornografiche». E ha avviato anche una raccolta firme

«Una domenica mattina mi sono svegliata con un messaggio su Instagram che diceva: “Sei tu quella del gruppo che […] Mettono tue foto così su quel gruppo”. Ora io, pur essendo consapevole di non aver mai fatto foto di quel tipo, mi sono sentita profondamente turbata. Perché? Perché la nuova moda di alcuni piccoli uomini è creare fotomontaggi con il volto di donne preso dai loro profili social e il corpo nudo di altre donne. Sono fotomontaggi, è vero, ma possono tranquillamente rovinare la reputazione di una persona e comunque crearle disagi non da poco».

© RIPRODUZIONE RISERVATA